Quattro Maree

Quattro Maree

13,00

Condividi con i tuoi amici

Descrizione

Esiste un posto nel Nord Europa dove la vita degli abitanti è condizionata dai movimenti perpetui delle onde del mare. Saint Malo è la cittadina in cui approda Valentina alla fine di un viaggio, in cui percorre l’intera Normandia, alla scoperta di luoghi inesplorati tra culture e usanze; partendo da Parigi, di cui si trova a conoscere l’aspetto anticonvenzionale che accoglie il suo nuovo essere solitario e introspettivo, ma mostrandole anche il volto spigoloso della burocrazia. È alla ricerca di una risposta importante che riguarda la sua professione di medico, per riuscire così a far tacere i fantasmi con le loro eterne e severe sentenze, pronti a ricordarle ogni volta i suoi giochi, dall’alto di una codarda invisibilità. Nella città dei corsari, in cui tornerà per ben sei volte, è immersa in una vita come quella dei gabbiani, scandita da merende vista mare, indigestioni di ostriche, cene nobili e incontri illuminanti come fari di vita. Lo smarrimento tra i documenti e le scelte a tutti i costi, lasciano spazio alla dura ma affascinante lezione delle maree quotidiane, che Valentina assorbe in una relazione privata tra lei e la città, con cui si trova a vivere la vera storia d’amore. Ci sono incontri con luoghi e persone dopo i quali non è più possibile tornare indietro, ma che invitano a spingersi ancora più lontano.

L’atmosfera è il principio primo dove rinascere di continuo. Spesso i luoghi si confondono con le persone oppure, forse, abbiamo bisogno di personificare i luoghi. (Enrico Inferrera, scrittore)

Daniela Langella

Valentina Manocchio

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Quattro Maree”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai bisogno di aiuto?
Chatta con noi